Giu 28, 2011 - Senza categoria    No Comments

7 MODI PER MORTIFICARE MISTER T.

Il sesso è fatto di equilibri sottili che fanno spesso la differenza; come succede a certe menti geniali capaci di toccare apici di eccellenza con la stessa facilità con cui possono rasentare la più pura mediocrità, “creare” la scopata perfetta richiede applicazione, passione e talento oltre ad un’ovvia complicità mentale e fisico-erotica con il partner. Lasciando perdere il discorso del sentimento (che lascio trattare al più esperto e forse ingenuo Dottor Manser), se anche un solo apparentemente insignificante ingrediente viene meno o eccede, ecco che la torta diventa immangiabile e quella che doveva essere panna montata, si trasforma in maionese rancida.

   Questo preambolo solo per dire che nella mia lunga esperienza di tombeur de femmes (e ancor più spesso tombeur da fame) sono incappato anch’io in debacle tobleroniche per colpa di equilibri che venivano meno, magari proprio quando tutto sembrava andare per il verso giusto. A volte basta un niente (o quel che sembra un niente, perché alla fine è il “tutto”) per trasformare quella che si preannuncia una gloriosa bombata in un’avvilente “ritirata”.

   Queste esperienze di sesso vissuto mi sono capitate veramente, e tutte hanno avuto la spiacevole conseguenza di trasformare l’eccitazione nel suo esatto contrario. Dunque ecco a voi alcune delle più spiacevoli sorprese che hanno fatto piegare (a volte per tutta la sera, altre volte solo per il tempo di riprendersi dallo “shock”) la testa a Mister Toblerone, sette modi infallibili per… mortificarlo.

1)      Laura B. Parlai con lei neanche dieci minuti a una festa all’aperto a casa di amici, poi com’è come non è ci ritrovammo nella mia macchina. Mister T. era già in assetto da guerra, ma quando questa apre la bocca per baciarmi, cazzo!, mi viene voglia di vomitare. Che c’aveva in bocca, topi morti? Beh, Tobler ha perso tutta la sua baldanza e io, dopo averla gentilmente scaricata, ho riavviato la macchina partendo a palla con il finestrino abbassato per andare al Gang Bang a farmi una flebo di Ceres…

2)      Giuditta L. La frequentavo da due settimane; mentre le ero sopra che fa questa? Non m’infila un dito nel culo?! “Porcoddito!” ho esclamato mentre sentivo Lui ammosciarsi penosamente. Serata in bianco…

3)      Marika. R. “Se un uomo non mi fa godere già alla prima chiavata non è un uomo, è una mezza sega!” Così si presentò al nostro primo incontro Marika. “Devo filtrare un po’ meglio le ragazze con cui esco” pensai dopo quell’esordio, ma ormai ero in ballo. La sera a casa sua cominciò a dirne di tutti i colori mentre mi montava a smorzacandela: “Dai fottimi stronzo! Chiavami gran figlio di puttana! Fammi godere, merda secca!(!)” Dieci minuti dopo uscivo da casa sua con l’etichetta di “super mezza sega”…

4)      Alice. L. Non feci nemmeno in tempo a presentarle Mister T. Si tolse le scarpe nella sua tenda al Camping “Violetta” e me la diedi a gambe! L’odore può anche eccitare, ma quando è troppo è troppo!

5)      Virna. G. “Posso cagarti sul petto? Mi eccita da matti” mi chiese durante i preliminari Virna. Et voilà: defaillance improvvisa di Mister T. che non volle più saperne; però la feci godere lo stesso pisciandole in faccia.

6)      Sandra U. Con Sandra ebbi solo un attimo di smarrimento quando alzando le ascelle mi mostrò due foreste vergini. I corpi cavernosi rimasero abbastanza rigidi, però Diocantante!, certi particolari come ho detto SMONTANO, eccome.

7)      Glenda O. Stavamo venendo insieme dopo una memorabile cavalcata… “Sì sì sì sposamiiiii!” gridò questa all’apice dell’orgasmo. “Nooo!” feci io notando Mister T. che si rifiutava di dare soddisfazione anche a me e rimpiccioliva sempre più nel buio e umido antro là sotto.

Conclusione: ognuno ha i suoi gusti e le sue perversioni; tutto è lecito quando due persone sono consenzienti e mature, però cari cipputi miei, come avete visto, io e il mio alter ego Mister T. siamo molto sensibili a certe situazioni. Alla prossima e intanto fate tanto sesso se potete.

 

Pazzoide-mostra-pene.jpg

 

7 MODI PER MORTIFICARE MISTER T.ultima modifica: 2011-06-28T15:13:48+02:00da skreta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento